tenute oleodinamiche

La guarnizione Slipper di Fluorten si compone di un segmento in F10PTFE caricato, che assolve all’azione dinamica della tenuta e da un anello in elastomero, comunemente costituito da un OR, che assicura la persistenza dell’energia elastica necessaria a garantire nel tempo l’innesco di tenuta. Nel concetto di tenuta Slipper, avanzate formulazioni dell’F10PTFE, che si distinguono per basso attrito, resistenza all’usura e all’estrusione, sostituiscono la gomma nelle zone dinamiche.

Questo determina un deciso innalzamento dei limiti tecnici complessivi del concetto di tenuta. Per le sue più alte prestazioni, le tenute Slipper si impongono all’attenzione nelle moderne progettazioni che, nelle ridottissime e semplici alloggiabilità di questa guarnizione, trovano assolte le primarie esigenze di economicità delle scelte.

I nastri calibrati Fluor/S di Fluorten, in F10PTFE caricato in specifiche formulazioni, sono utilizzati per ricavare pattini guida pistone e guida stelo autolubrificanti che, evitando il contatto cinetico metallo-metallo, riducono al minimo l’usura. Questi sono forniti in rotoli di lunghezza continua in base alle esigenze dei clienti e allo standard di Fluorten.

Fluorten fornisce ai clienti, che producono tenute oleodinamiche, manicotti realizzati con gli stessi F10PTFE caricati che utilizza per la sua produzione interna.

Applicazioni
  • Fluidodinamica delle medio-alte pressioni e delle alte velocità anche in assenza di lubrificazione;
  • Fluidodinamica degli organi di regolazione analogica e di controllo;
  • Servosistemi e in generale nell’oleodinamica di posizionamento ad alto potere risolutivo, nonché nei sistemi ad alta affidabilità nei lunghi periodi;
  • È frequente l’uso dello Slipper quale tenuta su movimenti rotatori, rotatori-traslativi lenti, nonché quale antiestrusore per iperpressioni in tenute statiche e semistatiche;
  • Ideale complemento di questa guarnizione sono i pattini guida Fluor/S.